Rosenberg e Sellier
Dale Eickelman
Dale F. Eickelman è professore di antropologia al Darmouth College di Hanover.
Tra i libri da lui pubblicati, Knowledge and Power in Morocco: The Education of a Twentieth Century Notable, Princeton, Princeton University Press, 1988; Islam in Morocco, Casablanca, Dar Tubkal, 1988; ha curato con James Piscatori Travellers : Pilgrimage, Migration and the Religious Imagination, Londom-Berkeley, Croom Helm - University of California Press, 1990.
Popoli e culture del Medio Oriente, , Rosenberg & Sellier Editori, differenza & differenze
collana: Da leggere
anno 2003
ISBN 9788870115376
pp.396
€ 30,00
Volume distribuito in libreria

Popoli e culture del Medio Oriente

Dale Eickelman

traduzione di Lanfranco Blanchetti Revelli
In una fase - che non sarà di breve periodo - in cui gli occhi del mondo, a causa delle guerre prima in Afghanistan e ora in Iraq, sono puntati verso il Medio Oriente e l’Asia Centrale, ecco uno strumento indispensabile per tutti coloro che vogliono conoscere meglio le caratteristiche etnico-tribali, religiose, sociali, economiche e politiche di molti paesi distribuiti fra il Nordafrica, l'Asia e la Turchia Europea, in particolare Iran, Iraq, Arabia Saudita, Afghanistan e Pakistan.
Grande conoscitore del mondo arabo e islamico, Eickelman fornisce informazioni di base e chiavi di comprensione di società a noi insieme vicine e lontane per ragioni geografiche e storiche, complesse per articolazione di gruppi linguistici e credenze religiose
Per Medio Oriente si intende oggi un’area che si allarga da Rabat a Teheran, due città che distano tra loro 5.500 chilometri - la stessa distanza che separa New York dall’Alaska: un’area complessa che include regioni distribuite fra l’Africa, l’Asia e la Turchia europea, e può essere estesa fino a comprendere l’Afghanistan, il Pakistan e alcuni stati dell’Asia centrale ex sovietica profondamente influenzati dall’Islam.
Questa guida ai popoli e alle culture del Medio Oriente risponde ad una richiesta di chiarezza sempre più avvertita nel nostro paese; scritta da un antropologo di fama, grande conoscitore del mondo arabo, fornisce informazioni di base e chiavi di comprensione di società a noi insieme vicine e lontane per ragioni geografiche e storiche, complesse per articolazioni di gruppi linguistici e credenze religiose. Adattata al pubblico italiano, questa edizione è corredata da una serie di bibliografie a soggetto.
Indice
Avvertenza del curatore

1. L’antropologia ed il Medio Oriente
2. Villaggio e comunità
3. Il nomadismo pastorale
4. Le città ed i loro contesti
5. Che cos’è una tribù
6. Relazioni personali e familiari
7. Il cambiamento di ideologie pratiche
8. L’ordine culturale delle società complesse
9. L’Islam e le “religioni del libro”
10. La scrittura dell’antropologia del Medio Oriente

Bibliografia


Home page differenza & differenze
bisogni & risorse | differenza & differenzedubbio & speranza | gusto & passione | la storia & lestorie | voci & segni

home |
novità | catalogo | riviste | 30 letture | offerte | chi siamo | domande frequenti | area iscritti | acquisti

Rosenberg e Sellier Editori in Torino srl, Via Andrea Doria 14, 10123 Torino - tel (+39) 011 8127820 - fax (+39) 011 8127808
Capitale interamente versato Euro 50.000 - Codice fiscale, P.Iva e Reg.Imprese Torino n.02527840017