R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Ardeth #03

Jeremy Till

Un continente da favola

Gabriella Saba, Alfredo Somoza

Per un nuovo materialismo

Roberto Finelli

Nuove intimità

Barbara Mapelli

Scienza nuova

Maurizio Ferraris, Germano Paini

STUDI FRANCESI 185

Ida Merello

Social

Orizzonti geopolitici. Collana di distopie globali
Il concetto di confine, una volta divenuto liquido, pone le condizioni per riconfigurare la geografia umana, politica, economica e religiosa in un gioco di influenze, intrecci di potere e condizionamenti alla radice di conflitti, migrazioni, scelte energetiche e ambientali, criminalità organizzata. Questa collana si propone di analizzare l’attualità con intervento di esperti in grado di interpretarla in prospettiva futura, senza tralasciare le tracce più significative del passato che l’ha resa possibile.
A oriente del Califfo
A est di Raqqa: il progetto dello Stato Islamico per la conquista dei musulmani non arabi
a cura di
Emanuele Giordana

Il musulmano errante
Storia degli alauiti e dei misteri del Medio Oriente
Alberto Negri
La trappola Daesh
Lo Stato islamico o la Storia che ritorna
Pierre-Jean Luizard
Guerra all'acqua
La riduzione delle risorse idriche per mano dell'uomo
a cura di
C. Alessandro Mauceri

Narcos del Norte
Carmen Boullosa, Mike Wallace
Ogni luogo è Taksim
Da Gezi Park al controgolpe di Erdoğan
Deniz Yücel
Murat Cinar
Sconfinate
Terre di confine e storie di frontiera
a cura di
Emanuele Giordana