R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Luoghi e destini dell’immagine

Yves Bonnefoy, Fabio Scotto

Pink is the new black

Emanuela Abbatecola, Luisa Stagi

Islam des Lumières

Alessandra Luciano, Michele Brignone, Abdennour Bidar, Luigi Berzano, Abdessamad Belhaj

Parole minori

Nicola Purgato

Narcos del Norte

Carmen Boullosa, Mike Wallace

Innovazione sociale nelle aree rurali del Mediterraneo

Annarita Antonelli, Damiano Petruzzella, Gianluca Brunori

Social

Rivista di estetica

È strano il carattere del piacere estetico. Singolare perché, spiega Kant e molti dopo di lui, è disinteressato. Cioè, alla fine, è un piacere che non piace. Ma se non è un piacere, che piacere è? Il problema teorico non è di poco conto, sia in morale che - in modo dirompente - in estetica: come facciamo a gustare qualcosa che, nella sua essenza, chiede di non essere gustato? La soluzione sta proprio in questo: il gusto implicato nell'esperienza estetica non è riferito a qualcosa che si mangi. Al contrario, mangiarsi qualcosa o qualcuno, sia pure con gli occhi, è segno infallibile di interesse. Gli esempi sono moltissimi, fino ad arrivare alla forma eccellente della bellezza: il corpo umano. Anche in questo caso, a ben pensarci, per ragioni remotamente alimentari. Un uomo o una donna, di norma, non lo si mangia. Un maiale sì. Rari sono infatti i dipinti che raffigurano i maiali, e ancora di più le statue. Al contrario, per fare un esempio recente quanto singolare, Babe - Maialino coraggioso rende esteticamente un maiale perché lo umanizza.
Le principali linee di intervento della Rivista di Estetica sono: l'estetica, l'ontologia e la filosofia analitica.

Visita il sito dedicato.



ISSN: 0035-6212
law and the faculty of judgement
anno LVII, n. 65
a cura di
Angela Condello, Carlo Grassi

discrimination in philosophy
anno LVII, n. 64
a cura di
Vera Tripodi

intermediality and interactivity
anno LVI, n. 63
a cura di
Dario Cecchi

omologia e analogia
anno LVI, n. 62
a cura di
Salvatore Tedesco

Wang Guangyi e la filosofia
anno LVI, n. 61 (supplemento)
a cura di
Demetrio Paparoni

contemporaneo
arti visive, musica, architettura
anno LVI, n. 61
a cura di
Giuseppe Di Giacomo, Luca Marchetti

postille a Ferraris
anno LV, n. 60
a cura di
Leonardo Caffo, Pietro Kobau

biodiversity
anno LV, n. 59
a cura di
Elena Casetta

Nespolo e la filosofia
Avanguardia, cinema, immagini
anno LV, n. 58 (supplemento)
a cura di
Davide Dal Sasso

architettura
anno LV, n. 58
a cura di
Elisabetta Di Stefano, Francesco Vitale

social objects. From intentionality to documentality
anno LVI, n. 57
a cura di
Elena Casetta, Giuliano Torrengo, Petar Bojanić

the other(s)
anno LIV, n. 56
a cura di
Massimo Dell'Utri, Stefano Caputo

Mimmo Paladino e la filosofia
anno LIV, n. 55 (supplemento)
a cura di
Demetrio Paparoni

schermi/screens
anno LIV, n. 55
a cura di
Mauro Carbone, Anna Caterina Dalmasso

aesthetic experience in the evolutionary perspective
anno LIII, n. 54
a cura di
Gianluca Consoli, Lorenzo Bartalesi

nuove teorie dell'immaginazione
anno LIII, n. 53
a cura di
Daniela Tagliafico

aura
anno LIII, n. 52
a cura di
Giuseppe Di Giacomo, Luca Marchetti

wineworld
new essays on wine, taste, philosophy and aesthetics
anno LII, n. 51
a cura di
Nicola Perullo

a partire da Documentalità
anno LII, n. 50
a cura di
Elena Casetta, Ivan Mosca, Pietro Kobau

ontologia analitica
anno LII, n. 49
a cura di
Andrea Bottani, Richard Davies