R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Ardeth #04

Carlo Olmo

L'essere e il genere

Clotilde Leguil

Raccontare l'omofobia in Italia

Luca Trappolin, Paolo Gusmeroli

Inadatti al futuro

Ingmar Persson, Julian Savulescu

La parole de Montaigne

Jean Balsamo

La via dell'immortalità

Franco Ferrari

Social

Françoise Bonardel
Ombra dell’uomo ombra di DioUn confronto con Carl Gustav Jung a proposito del male e della congiunzione degli opposti
collana: I saggi di Eranos
anno di pubblicazione: 2017
cartaceo 104 pp

9788878854987 10,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878854987)
pdf 492 KB

9788878854994 5,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878854994)
epub 147.1 KB

9788878855007 5,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878855007)

Sulla questione del Male, Françoise Bornardel in questo saggio denso e provocatorio si cimenta in un dialogo serrato con Carl Gustav Jung, ispirato al confronto che egli stesso intraprese con Nietzsche.
Ne risulta una meditazione profonda, a tratti tormentata, su un tema che mai come oggi mette in gioco i nostri valori e i nostri principi, richiamandoci drammaticamente alle nostre responsabilità.

Introduzione

1. Inventario
2. Privatio boni, male relativo e assoluto
3. L’origine del male è «inscrutabile»?
4. Come unire gli opposti?
5. Dio e la sua ombra
6. Liberarsi dagli opposti: la soluzione orientale
7. Lo sguardo tragico: una risposta occidentale al conflitto degli opposti?

Note

Françoise Bonardel, filosofa e saggista, è professoressa emerita alla Sorbonne, dove ha insegnato filosofia delle religioni.
Tra le sue opere recenti: Des héritiers sans passé. Essai sur la crise de l’identité culturelle européenne, 2010; Prendre soin de soi. Enjeux et critiques d’une nouvelle religion du bien-être, 2016.