R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Percezione, pensiero, coscienza

Massimo Marraffa

Maschi in crisi?

Stefano Ciccone

Colombia

Ana Cristina Vargas

La grande illusione

Emanuele Giordana

Intelligenza2

Marcello Ienca

Teoria dal sud del mondo

Jean Comaroff , John L. Comaroff

Social

Gaetano Gucciardo
L'uguale e il diversoCome le diseguaglianze deprimono il capitale sociale
In libreria dal 26 ottobre
anno di pubblicazione: 2017
cartaceo 160 pp

9788878855502 14,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878855502)
pdf 3 MB

9788878855519 9,49 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878855519)
epub 1 MB

9788878855526 9,49 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878855526)

Come si creano e come si distruggono lo spirito di cooperazione, la solidarietà, la lealtà, la reciprocità, la fiducia?
Quali sono le condizioni che favoriscono (o deprimono) la formazione di capitale sociale?
La risposta a questa domanda può illuminare numerosi fenomeni contemporanei quali la crescita della propensione alla chiusura e all’esclusione e il ritorno di manifestazioni discriminatorie, xenofobe e razziste.
Anche le peggiori performance economiche del Mezzogiorno possono essere illuminate dalla risposta alla domanda su come si crea (e si distrugge) il capitale sociale.

1. Come si crea capitale sociale
1.1 Il capitale sociale per l’azione
1.2 Le basi sociali della fiducia
1.3 L’omogeneità sociale
1.4 Il principio dell’omofilia, comunicazione e fiducia
1.5 Il dilemma del prigioniero e la stabilità delle relazioni sociali
1.6 Il Leviatano e il declino della violenza

2. La debolezza dei legami forti. Come certo capitale sociale soffoca lo sviluppo
2.1 Lo scambio impersonale, la comunità e lo stato
2.2 Mercanti genovesi e maghrebini nel Mediterraneo durante il Medioevo
2.3 Fiducia e diritti di proprietà

3. Lo sviluppo, la civilizzazione, il capitale sociale
3.1 Il declino degli omicidi
3.2 Un caso siciliano
3.3 Le spiegazioni del declino degli omicidi
3.4 E il capitale sociale?
3.5 La globalizzazione e la decivilizzazione

4. Le nuove frontiere della civilizzazione
4.1 Il bullismo fra realtà e media
4.2 La violenza domestica sulle donne. Una indagine sui dati World Value Survey

5. Eterogeneità etnica e capitale sociale

6. Diseguaglianze, fiducia e capitale sociale nel Mezzogiorno
6.1 Capitale sociale e sviluppo
6.2 Capitale sociale e disuguaglianza
6.3 Le disuguaglianze
6.4 La disuguaglianza nel Mezzogiorno
6.5 La relazione fra diseguaglianza e capitale sociale: i dati
6.6 Disoccupazione, povertà, fiducia
6.7 L’effetto della disoccupazione
6.8 L’effetto della povertà
6.9 I trend di diseguaglianza e fiducia in Italia
6.10 Diseguaglianza e fiducia
6.11 Conclusioni

Bibliografia

Gaetano Gucciardo insegna Sociologia e metodologia della ricerca sociale all’Università di Palermo. I suoi temi di ricerca sono il capitale sociale, la fiducia, il Mezzogiorno, le diseguaglianze sociali.
Oltre a contributi su riviste e volumi collettanei, ha scritto La legge e l’arbitrio. L’abusivismo edilizio in Italia. Il caso della Valle dei Templi di Agrigento (1999) e Capitale sociale e senso civico nel Mezzogiorno (2008).