×
-->
R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Ardeth #05

Andrés Jaque

Adoviolenza

Paola Bolgiani, GRiM, Gruppo Ricerca Minori

Giocare con Winnicott

André Green

Smith Ricardo Marx Sraffa

Riccardo Bellofiore

Declinazioni del desiderio dello psicoanalista

Adele Succetti

Mal d'Africa

Angelo Ferrari, Raffaele Masto

Social

Emilio Carlo Corriero
Il dono di ZarathustraLa 'lieta' novella di Nietzsche
collana: Phýsis. Collana di filosofia
anno di pubblicazione: 2019
cartaceo 160 pp

9788878857926 12,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878857926)
pdf 1 MB

9788878857933 3,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878857933)
epub 282.8 KB

9788878857940 3,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878857940)

Perché mai Nietzsche descriveva il suo Così parlò Zarathustra come un “libro sacro”, per l’esattezza un “quinto vangelo”?
E perché, al contempo, lo definiva il “dono più grande” mai fatto all’umanità?
Quale dono immaginava di offrire?
E cosa si attendeva in cambio?
Un percorso costellato dai temi del sacrificio e dell’ospitalità, dall’idea di amico e nemico, di ospite e straniero, di amore compassionevole e amore affermativo, in cui Corriero mostra l’originalità del dono di Zarathustra e le dinamiche che innesca, in continuità con ciò che ancora vale del cristianesimo e può costituire una risorsa per nuove forme di relazione e convivenza.

Premessa

1. Dinamiche del donare

2. Il dono più grande

3. Per chi splende il Sole

4. Del nuovo amore

Emilio Carlo Corriero insegna Filosofia della religione e Antropologia filosofica per il corso di laurea in Filosofia dell’Università di Torino.
Fra i suoi libri più recenti The Absolute and the Event. Schelling after Heidegger (Bloomsbury, 2020) , Il dono di Zarathustra. La ‘lieta’ novella di Nietzsche (Rosenberg & Sellier, 2019) e la nuova edizione di Vertigini della ragione. Schelling e Nietzsche (Rosenberg & Sellier, 2019).