R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Il casco di sughero

Alfredo Venturi

Ardeth #06

Dana Cuff, Will Davis

Oltre il capitalismo

Giacomo Corneo

Lettere dagli antenati

Pier Giorgio Solinas

Esistenza messianica

Giuseppe Ruggieri

Volontà d'amore

Emilio Carlo Corriero

Social

Bruno Latour
Essere di questa terraGuerra e pace al tempo dei conflitti ecologici
a cura di:
Nicola Manghi

anno di pubblicazione: 2019
cartaceo 176 pp

9788878857278 16,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878857278)
pdf 13 MB

9788878857285 4,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878857285)
epub 529.2 KB

9788878857292 4,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878857292)

La nuova epoca geologica di cui abbiamo varcato la soglia, l’Antropocene, costituisce l’occasione per domandarsi: cosa significa essere di questa terra? Le nuove condizioni del pianeta richiedono di forgiare nuove sensibilità collettive, dar forma a nuove alleanze, scioglierne di antiche.
E ci obbligano a chiederci: che cos’è la politica al tempo del riscaldamento globale? Il percorso tracciato da Latour per rispondere a questa domanda ci condurrà lontano dai sogni liberali che ancora pochi anni fa prevedevano un futuro di pace perpetua, ma anche dalle previsioni di chi prevede un’imminente ’guerra per le risorse’: la guerra c’è già, e situare il fronte attorno al quale si combatte è al contempo prova intellettuale che le scienze umane dovranno affrontare e sfida esistenziale che Latour pone alle nostre coscienze individuali.
Nei saggi raccolti in questo volume, Latour intreccia sociologia della scienza, filosofia politica e teologia per abbozzare i contorni di una nuova ecologia politica che si dimostri finalmente all’altezza dei tempi geologici.

Face à Latour. Dalla sociologia della scienza alla geopolitica dell’Antropocene
Nicola Manghi

1. Introduzione. Ecologia politica

2. Da Beaune a San Diego, passando per Abidjan

3. Sociologie della scienza

4. Il costruttivismo realista di Latour

5. La condizione nonmoderna

6. Vivere nell’Antropocene

7. Essere di questa terra

Bibliografia

Essere di questa terra
Bruno Latour

Modernizzare o ecologizzare. Alla ricerca della settima città

Perché la critica ha finito il carburante. Dalle matters of fact alle matters of concern

L’agency al tempo dell’Antropocene

L’Antropocene e la distruzione dell’immagine del globo

Guerra e pace al tempo dei conflitti ecologici

Fonti

Bruno Latour (1947), a oggi tra gli autori più citati nelle scienze umane, è un filosofo, sociologo e antropologo francese. Divenuto famoso per i suoi studi sulla scienza, con Non siamo mai stati moderni (1991) ha proposto un originale sguardo antropologico sulla modernità. In anni più recenti si è affermato fra i pensatori che più energicamente hanno posto la crisi climatica al centro dei propri lavori. Nel 2013 gli è stato conferito il premio Holberg per il suo lavoro di ricerca nelle scienze sociali.