×
-->
R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Ardeth #05

Andrés Jaque

Adoviolenza

Paola Bolgiani, GRiM, Gruppo Ricerca Minori

Giocare con Winnicott

André Green

Smith Ricardo Marx Sraffa

Riccardo Bellofiore

Declinazioni del desiderio dello psicoanalista

Adele Succetti

Mal d'Africa

Angelo Ferrari, Raffaele Masto

Social

Jean Comaroff , John L. Comaroff
Teoria dal sud del mondoOvvero, come l’Euro-America sta evolvendo verso l’Africa
Introduzione all’edizione italiana di
Cecilia Pennacini

Traduzione di
Mario Capello
collana: Terreni di confronto
anno di pubblicazione: 2019
cartaceo 320 pp

9788878857599 24,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878857599)
pdf 3.2 MB

9788878857605 5,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878857605)
epub 879.4 KB

9788878857612 5,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878857612)

Si parla spesso di un “Sud globale” afflitto da sviluppo incerto, economie informali, stati falliti e corrotti, povertà, inciviltà e conflitti. Tuttavia molte nazioni dell’emisfero settentrionale sperimentano sempre più spesso le crisi provocate da privatizzazioni, tracolli fiscali, corruzione, conflitti etnici e altri fenomeni similari. Sembra quasi che le nazioni del Nord stiano evolvendo in direzione sud, in termini positivi e allo stesso tempo problematici.
Jean e John Comaroff affrontano la questione ribaltando il consueto ordine delle cose. Basandosi sulla loro lunga esperienza personale e professionale dell’Africa, dell’Europa e degli USA, analizzano temi come la democrazia, i confini, il lavoro, il capitale, l’identità e il multiculturalismo alla luce della teoria sviluppata nel Sud del mondo. Il loro sguardo etnografico sottolinea l’importanza della dimensione locale senza perdere di vista i processi di larga scala in cui siamo tutti coinvolti.
Così molti problemi chiave del nostro tempo vengono riletti attraverso una torsione ironica del paradigma evoluzionistico, a lungo dato per scontato dagli scienziati sociali.

Introduzione all’edizione italiana
di Cecilia Pennacini

Teoria dal Sud del Mondo

I. Teoria dal Sud del Mondo

II. Sulla persona. Una prospettiva africana

III. Liberalismo, policulturalismo e identito-logia. Riflessioni su cittadinanza e differenza

IV. Nazioni con e senza confini. Le politiche dell’essere
e il problema dell’appartenenza

V. Comprendere la democrazia. Un approccio
antropologico alle modernità politiche africane

VI. La storia sotto processo. La memoria, la prova
e la produzione giudiziaria del passato

VII. Alie-nazione. Gli zombie, i migranti e il capitalismo
del Nuovo Millennio

VIII. Oltre la nuda vita. L’Aids, la (bio)politica
e il nuovo ordine mondiale

Nota ai testi

Bibliografia

Jean e John L. Comaroff sono attualmente professori di Studi Africani e Afroamericani presso la Harvard University di Cambridge (Massachusetts), dopo aver a lungo insegnato antropologia presso l’Università di Chicago dove hanno diretto il Chicago Center for Contemporary Theory.
Entrambi professori onorari dell’Università di Cape Town, sono autori di numerosi volumi sui temi del colonialismo, della storia e dell’etnografia africane, della religione, del diritto, del capitalismo e del neoliberismo. 
Teoria dal Sud del Mondo è il loro primo volume apparso in traduzione italiana.