×
-->
R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Ardeth #05

Andrés Jaque

Adoviolenza

Paola Bolgiani, GRiM, Gruppo Ricerca Minori

Giocare con Winnicott

André Green

Smith Ricardo Marx Sraffa

Riccardo Bellofiore

Declinazioni del desiderio dello psicoanalista

Adele Succetti

Mal d'Africa

Angelo Ferrari, Raffaele Masto

Social

Marcello Ienca
Intelligenza2Per un'unione di intelligenza naturale e artificiale
prefazione di Alessandro Scoccia Pappagallo
collana: Le Scienze. Storia-teoria-metodo-etica
anno di pubblicazione: 2019
cartaceo 176 pp

9788878857537 14,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878857537)
pdf 2.7 MB

9788878857544 GRATIS
aggiungi al carrello (cod: 9788878857544)
epub 1.2 MB

9788878857551 GRATIS
aggiungi al carrello (cod: 9788878857551)

Ci troviamo davanti a una transizione storica senza precedenti: per la prima volta nella storia del pianeta, un animale intelligente è in procinto di creare a sua volta un’intelligenza di tipo artificiale e connettersi a essa. Connettendo cervelli e macchine intelligenti potremo espandere i confini cognitivi della nostra specie e interrompere il monopolio biologico sull’intelligenza, dando così il via a un’era dell’Intelligenza2 (naturale + artificiale).
Questo libro ripercorre in pochi passi la storia dell’intelligenza sul pianeta Terra dai primi microrganismi fino ai più recenti progressi dell’intelligenza artificiale e della neuro-ingegneria. Allo stesso tempo, propone un’analisi dettagliata delle profonde trasformazioni sociali causate dalla chiusura dell’interfaccia tra uomo e macchina, i cui complessi profili etici e giuridici sono già materia di dibattito per la politica internazionale. Un vademecum indispensabile nell’era dell’Intelligenza2.

Ringraziamenti

Prefazione

Preambolo

capitolo 1
Cellule che pensano: l’intelligenza naturale

capitolo 2
Intelligenze creatrici

capitolo 3
L’Intelligenza Artificiale

capitolo 4
Connettere cervelli e macchine

capitolo 5
Per un’etica dell’Intelligenza2

epilogo
Il futuro dell’Intelligenza2

Bibliografia

Marcello Ienca, filosofo, bioeticista e scienziato cognitivo presso il Politecnico Federale di Zurigo, si occupa di intelligenza artificiale, interazione uomo-macchina e neuroetica. Collaboratore di “Scientific American”, è stato insignito di numerosi premi e nominato dall’OCSE nel gruppo di esperti sul tema delle neurotecnologie. Tra i suoi numerosi lavori editoriali, la curatela del recente Intelligent
Assistive Technologies for Dementia
(Oxford University Press, 2019).