×
-->
R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Ardeth #05

Andrés Jaque

Adoviolenza

Paola Bolgiani, GRiM, Gruppo Ricerca Minori

Giocare con Winnicott

André Green

Smith Ricardo Marx Sraffa

Riccardo Bellofiore

Declinazioni del desiderio dello psicoanalista

Adele Succetti

Mal d'Africa

Angelo Ferrari, Raffaele Masto

Social

Amore e odio per l'EuropaLa psicoanalisi interroga la politica
a cura di:
Domenico Cosenza, Marco Focchi

collana: Biblioteca di Attualità Lacaniana
anno di pubblicazione: 2019
cartaceo 208 pp

9788878857988 18,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878857988)
pdf 1 MB

9788878857995 4,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878857995)

Il Forum europeo tenutosi a Milano sul tema “Amore e odio per l’Europa” è stato un evento maggiore che ha riunito numerosi psicoanalisti provenienti dalle Scuole europee e mondiali del Campo freudiano, mettendoli a confronto con specialisti di diverse discipline, economisti, politologi, filosofi, storici, giuristi.
La posta in gioco di questo straordinario dibattito era una riflessione, ormai urgente, sullo spazio europeo. Con questo si intende ovviamente non solo lo spazio geografico – tuttavia importante da definire concretamente nella prospettiva della globalizzazione – ma soprattutto lo spazio politico, di pensiero, di scambi che non possono limitarsi al mercato, se non vogliamo che l’Europa cada nell’indifferenza dei popoli che la abitano.
In un’epoca in cui le tensioni ideali non sono più un motore vivo della storia, bisogna puntare a far nascere il desiderio per altre vie. Il capitalismo ha scelto il diluvio d’oggetti, quel che siamo soliti chiamare consumismo e che mostra la corda nei vicoli ciechi in cui ci ha condotti il neoliberismo.
Con la psicoanalisi possiamo trovare nuove strade, possiamo aprire a un’erotizzazione del pensiero, un amore che resta attualmente soffocato dietro le forme di odio cui spesso abbiamo assistito negli ultimi tempi. L’insegnamento freudiano però non ci lascia ignari del fatto che né l’odio né l’amore sono mai puri, ed è con questo intreccio complesso che, in molti modi, i testi del libro cercano di confrontarsi.

Introduzione di Domenico Cosenza
Zadig, i Forum europei di psicoanalisi e il campo della politica

Odio implacabile e amori prudenti
di Marco Focchi

Parte I L’Europa e l’Altro

L’adesione all’Europa: crisi o rilancio?
di Giulia Lami

One-size-fits-all
di Davide Tarizzo

Se non d’amore, d’interesse
di Mattia Zanin

Una soggettività a sgabello, senza maschera
di Rosa Elena Manzetti

De docta ignorantia
di Antonio Di Ciaccia

Radici dell’odio
di Oscar Ventura

Pensare l’Europa, oggi
di Marcello Ghilardi

L’odio nel tempo dell’ignoranza
di Bodgan Wolf

L’Europa e l’Altro
di Vittorio Morfino e Michele Parodi

Parte II Diritto, culture, lingue, confini

La neolingua antieuropeista
di Gianfranco Mormino

L’Europa dai molti confini senza un diritto comune
di Giuliano Spazzali

Generazione millenials: noi europei e orgogliosi di esserlo
di Irene Petronella

Tra fili spinati e ponti. L’Europa dell’ambivalenza
di Carmen Leccardi

La mappa di Hao
di Antoni Vicens

Contra le élites
di Maurizio Mazzotti

Vox, la Spagna e la deriva dell’Europa
di Joaquín Caretti Ríos

Parte III Pulsioni contrastanti in Europa: tra globalizzazione e sovranismo

Grandi illusioni e austerità: le motivazioni economiche del difficile rapporto tra Italia e Europa
di Carlo Favero

Democrazia e lutto dell’Uno. Fiducia, diversità, crisi della democrazia e dell’Unione Europea
di Marco Gilli

L’Europe n’existe pas… Lo spazio mancante della politica europea
di Matteo Vegetti

Le passioni al servizio dell’Europa
di Jean-Daniel Matet

Non la amo, la odio, anzi, lei mi odia
di Paola Francesconi

Responsabilità, identificazione e Caos
di Giuseppe Salzillo

Parte IV Europeismo delle identità e delle differenze

L’Europa e l’ondata populista
di Ferruccio Capelli

L’Europa matura: spunti di riflessione sui primi anni del xxi secolo
di Attilio Cazzaniga

Contro un’Europa indifferente
di Miquel Bassols

Resistenze della psicoanalisi
di Matteo Bonazzi

Quel che non può più durare
di Christiane Alberti

Pensare l’Europa nel 2050
di Philippe La Sagna

Un’Europa à plusieurs
di Alfredo Zenoni

L’Europa: vecchi ideali, nuove delusioni
di Vicente Palomera

Il trionfo degli oggetti
di Marie-Hélène Brousse

La psicoanalisi alla prova dell’Europa
di Riccardo Fanciullacci

Rifiutare di essere ammesso al banchetto degli altri
di Miriam L. Chorne

L’Europa alla prova dell’odio
di Éric Laurent

Nota di chiusura di Angelina Harari

Note sugli autori

Ringraziamenti