R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Uomini normali

Cristina Oddone

Out on stage

Antonio Pizzo, Alan Sinfield

Studi Francesi 191

Paola Perazzolo, Franco Piva, Vincenzo De Santis

Rivista di Estetica 74

Emilio Carlo Corriero, Iain Hamilton Grant

Historia Magistra 32

AA.VV.

Phenomenology & Mind 18

Marta Boniardi, Elisabetta Lalumera

Social

Attualità Lacaniana
Attualità Lacaniana 27Violenza
n. 27/2020
anno di pubblicazione: 2020
cartaceo 256 pp

9788878858756 16,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878858756)
pdf 7.4 MB

9788878858763 7,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878858763)

I conflitti d’interesse tra gli uomini sono dunque in linea di principio decisi tramite l’uso della violenza.
Sigmund Freud, Perché la guerra?

La violenza che bisogna esercitare su se stessi per rimanere fedeli a chi si ama, non vale più di un’infedeltà.
François de la Rochefoucauld, Maximes, 381

Non sappiamo forse che ai confini dove la parola si dimette, inizia il dominio della violenza, e che questa vi regna già, anche senza che ve la si provochi?
Jacques Lacan, Scritti

Ciò che si può produrre in una relazione interumana è o la violenza o la parola.
Jacques Lacan, Le formazioni dell’inconscio

La violenza non è il sostituto della pulsione, è la pulsione. Non è il sostituto di una soddisfazione pulsionale. La violenza è la soddisfazione della pulsione di morte.
Jacques-Alain Miller, Bambini violenti

Sono incriminato per aver usato il termine sabotare, un termine che considero nobile, perché praticato da figure come Gandhi e Mandela, e democratico. Sono disposto a subire la condanna penale ma non a farmi censurare o ridurre la lingua italiana. Si incrimina il sostegno verbale a un’azione simbolica.
Erri De Luca, Anni di rame

OUVERTURE

Editoriale
Monica Vacca

“La fotografia è un atto di violenza”
Céline Menghi

Commento a Funzione e campo della parola e del linguaggio in psicoanalisi
Jacques-Alain Miller

Violenza

Violenza, che dirne?
Omar Battisti

Sulla punta della lingua
Marie-Hélène Blancard

“Questa è una violenza!”
Luisa Di Masso

L’insulto e il dominio della violenza
Philippe Lacadée

Un carcere di massima sicurezza per reati di mafia in Sicilia. Uno psicoanalista. Violenza logica e aggressività semantica del “pensiero mafioso”
Carlo Monteleone

Violenza e perizia psichiatrica
Pasquale Mormile

Omofobia e violenza, declinazioni contemporanee
Mary Nicotra

Dalla vulnerabilità del soggetto alla violenza dell’Altro. Tra psicoanalisi ed etnopsichiatria
Sebastiano Vinci

Ravage e violenza
Giuliana Zani

La passe nella Scuola Una

Sogni mia prosa? [Articolo non disponibile in versione PDF]
Gian Francesco Arzente

Lasciarsi scrivere [Articolo non disponibile in versione PDF]
Maria Josefina Sota Fuentes

L'occhio della gattaiola [Articolo non disponibile in versione PDF]
Lidia Ramirez

Lasciare che passi… [Articolo non disponibile in versione PDF]
Florencia F.C. Shanahan

Psicoanalisi-Politica

Il tempo del lutto che fa fatica a compiersi
Pietro Enrico Bossola

Discorsi e godimenti malvagi
Éric Laurent

Violenze e il multiplo in America Latina. Attuali incidenze della psicoanalisi e degli analisti nella politica
Alejandro Reinoso

INCONTRI

Bambole
Edith de Hody Dzieduszycka

Lo spettacolo della violenza e la violenza dello spettacolo: il cinema di Michael Haneke
Fabio Ferzetti

Guerra, violenza, bambini
Eric Salerno

Violenze
Benedetto Saraceno

A corpo sordo, colpo di silenzio
Antoni Vicens

INTERVISTE

Il segreto del rosso
Intervista a Paola Gandolfi a cura di Monica Vacca

La voce e il cemento
Intervista a Maurizio Torchio a cura di Matteo Bonazzi

LETTURE

Quale Europa, al Forum di Milano?
Anna Castallo

Leggere mu
Fabio Galimberti

Don Giovanni: una faccenda da donna?
Alide Tassinari