R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Postille a Derrida

Maurizio Ferraris

Attualità Lacaniana 28

AA.VV.

Studi Francesi 192

Paola Cifarelli, Maria Colombo Timelli, Barbara Ferrari

Ditz des sages hommes

Paola Cifarelli, Guillaume Tardif

Phenomenology & Mind 19

Simona Corso, Florian Mussgnug, Virginia Sanchini

Historia Magistra 33

AA.VV.

Social

Deborah Cameron
Femminismo
traduzione di:
Beatrice Gnassi

prefazione di Barbara Mapelli

collana: Questioni di genere. Sguardi interdisciplinari su linguaggi, pratiche, relazioni, corpi, rappresentazioni
anno di pubblicazione: 2020
cartaceo 112 pp

9788878858671 11,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878858671)
pdf 446.9 KB

9788878858688 3,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878858688)
epub 996.1 KB

9788878858695 3,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878858695)

Come definire il femminismo, cos’è questo movimento? Non sarebbe preferibile usare il plurale, “femminismi”? E quanto ha coinvolto le donne e appartiene alla conoscenza diffusa?
Come ricorda Barbara Mapelli nella sua prefazione, sono questi alcuni degli interrogativi sempre attuali con cui si confronta questo denso volume, coraggioso e generoso, che con un linguaggio piano e comprensibile discute di oppressione, sessualità e femminilità, violenza, teorie accademiche, cultura e attivismo, diritti e lavoro.
In un’era di #metoo, sperequazioni retributive e molestie on line, è impossibile negare che la diseguaglianza di genere rappresenti una realtà di fatto della nostra cultura. E finché ciò resterà vero, avremo bisogno di studiare, capire e fare i conti con le idee e la storia del Movimento femminista. Che – come ricostruisce efficacemente l’autrice – non inizia con un evento specifico e in un momento particolare, non può essere identificato con una particolare organizzazione o movimento politico, e non è definito dalle riflessioni di qualche grande pensatrice o pensatore, ma rappresenta uno dei movimenti intellettuali e politici più importanti della storia.

Prefazione
di Barbara Mapelli

Introduzione

1. Dominazione

2. Diritti

3. Lavoro

4. Femminilità

5. Sesso

6. Cultura

7. Linee di frattura e prospettive

Bibliografia

Indice dei nomi

Deborah Cameron, docente presso il Worcester College dell’università di Oxford, è una delle più importanti linguiste contemporanee a essersi occupata della relazione tra linguaggio, genere e sessualità. Il suo libro più noto e discusso è The Myth of Mars And Venus: Do Men and Women Really Speak Different Languages?, in cui sfata il mito secondo cui le donne e gli uomini “vengono da pianeti diversi”. Femminismo è il suo primo libro tradotto in italiano.