R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Ardeth #04

Carlo Olmo

L'essere e il genere

Clotilde Leguil

Raccontare l'omofobia in Italia

Luca Trappolin, Paolo Gusmeroli

Inadatti al futuro

Ingmar Persson, Julian Savulescu

La parole de Montaigne

Jean Balsamo

La via dell'immortalità

Franco Ferrari

Social

Philip McMichael
Regimi alimentari e questioni agrarie
collana: Sviluppo e territori
anno di pubblicazione: 2016
cartaceo 216 pp

9788878854680 19,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878854680)
pdf 803.3 KB

9788878854697 5,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878854697)
epub 328 KB

9788878854703 5,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878854703)

Regimi alimentari e questioni agrarie estende la formulazione originaria del regime alimentare, formulata da Harriet Friedmann e Philip McMichael, dettagliando nuove dimensioni nella successione dei regimi alimentari, imperiale, intensivo e delle corporations.
Sviluppando i contributi metodologici dell’analisi dei regimi alimentari, McMichael riesamina storicamente la questione agraria e le sue implicazioni attuali, presenta un’analisi dei regimi alimentari su scala regionale e incorpora le dimensioni del genere, del lavoro, finanziarie, ecologiche e nutritive all’interno della sua elaborazione teorica.
L’autore esplora inoltre le relazioni tra le attuali crisi, alimentare, energetica, climatica e finanziaria, e la ristrutturazione del regime alimentare, che include la diffusione degli agrocarburanti, i processi di land grabbing, la bioeconomia, il mercantilismo dell’agrosicurezza e le lotte dei movimenti per la sovranità alimentare.

Prefazione all’edizione italiana di Alessandra Corrado

Ringraziamenti

Prefazione

1. Il progetto del regime alimentare

2. Forme storiche del regime alimentare

3. Il regime alimentare delle corporations

4. Il regime alimentare e la questione agraria

5. Le riformulazioni del regime alimentare

6. La crisi e la ristrutturazione

7. Il regime alimentare e le relazioni di valore: quali valori?

Glossario

Bibliografia

Philip McMichael insegna presso il Department of Development Sociology della Cornell University, collabora con lo United Nations Research Institute for Social Development (Unrisd), con Vía Campesina e con l’International Planning Committee for Food Sovereignty; è membro del Meccanismo della Società Civile all’interno del Comitato sulla Sicurezza Alimentare della Fao.
È autore di numerosi saggi su globalizzazione e sviluppo. In Italia è già stato tradotto Ascesa e declino dello sviluppo. Una prospettiva globale (Franco Angeli, 2006).