Alberto Negri
Il musulmano errante
Storia degli alauiti e dei misteri del Medio Oriente
collana: Orizzonti geopolitici. Collana di distopie globali
anno di pubblicazione 2017

cartaceo 128 pp

9788878855076 12,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878855076)

pdf 1.3 MB

9788878855083 4,49 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878855083)

epub 563.7 KB

9788878855090 4,49 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878855090)

Il musulmano errante racconta riti e credenze degli alauiti ripercorrendo una storia di oltre mille anni fino alla tragedia della guerra civile siriana e all’assedio di Aleppo. È una vicenda in gran parte sconosciuta e segreta perché i seguaci di questo ramo esoterico dell’islam sono stati a lungo considerati dei miscredenti dagli altri musulmani e hanno vissuto nascosti e ai margini del Medio Oriente fino all’ascesa al potere nel secolo scorso del clan degli al-Assad in Siria. È anche la storia perduta e ritrovata di Soleyman Effendi, l’iniziato alauita che nell’Ottocento rivelò i loro segreti, del percorso spirituale e umano di un musulmano errante che sconvolge tutte le credenze religiose della sua epoca, dall’islam al cristianesimo all’ebraismo. L’autore incrocia la lettura di testi antichi e ignorati, i racconti e i frammenti di una storia sotterranea, volutamente occultata ma di bruciante attualità, grazie a oltre trent’anni di ricerche e incontri sul campo mentre esplodevano i conflitti e le battaglie mediorientali, in un viaggio tra Siria, Iran, Iraq, Afghanistan, Libano, Palestina, Kurdistan, Turchia, Egitto, Nordafrica, che forse è ancora destinato a continuare.

Introduzione. Perché vai ad Aleppo?

Parte I. Alauitismo: una Storia dentro e fuori l’islam

1.Cronaca di giornate di guerra (Siria 2011-2016)
1.1 Agosto 2012: Un tè alla cittadella di Aleppo
1.2 Agosto 2016: L’ultimo chiodo della porta di Aleppo

2.Una rivolta nata mille anni fa
2.1 Palingenesi: la fine di al-Khasibi
2.2 Alauitismo tra gli sciiti: l’alleanza siro-iraniana

3.L’imam scomparso. Evoluzione dell’imam
3.1 Intrecci tra politica e religione sciita
3.2 L’islamizzazione della Persia
3.3 Un segreto di Fatima: il seminario di Qom

4.La dinastia degli al-Sadr
4.1 Lo sciismo nella Terra dei due fiumi
4.2 Muqtada al-Sadr
4.3 Come svanisce un ayatollah
4.4 La sparizione di Musa al-Sadr

5.Mezzaluna sciita in Libano e guerra siriana
5.1 Repressione turco-sunnita e pulsioni di riscossa
5.2 Alleanze strategiche nella guerra sunnita all’Iran

6.Eretici e miscredenti. Le radici del jihad e dello Stato Islamico
6.1 Verso il Califfato
6.2 Jihadismo sunnita dopo il 2001

Parte II. Guerra siriana e alauitismo

7.Ribelli siriani
7.1 Hama 1982 - Daraa 2011
7.2 Gennaio 2012. Daraa, un osservatorio privilegiato

8.Essere alauiti
8.1 Alauiti siriani usurpatori dell’indipendenza sunnita?
8.2 Gli alauiti sono davvero sciiti?
8.3 Lo stato alauita: 1922-1937
8.4 Il pastore taumaturgo
8.5 Gran muftì
8.6 Lo scandalo

9.L’esplosione delle contrapposizioni settarie
9.1 Egemonia alauita: a rischio privilegi di borghesia e clero
9.2 Musa al-Sadr soccorre al-Asad
9.3 Aleviti turchi e alauiti siriani
9.4 Come si uccidono gli ayatollah

10.Confraternite
10.1 Questioni dottrinarie
10.2 La rivoluzione iraniana e gli alauiti

11.Profeti e iniziati
11.1 Ibn Nusayr e i suoi seguaci
11.2 Husayn Hamdan al-Khasibi

12.Il segreto di Soleyman Effendi
12.1 La prima traduzione dell’Antico Testamento in arabo
12.2 Conversioni e arruolamenti
12.3 Iniziazione e consacrazione
12.4 Dubbi, abiure e conversioni
12.5 Declino e galera
12.6 Kitab, il Libro

Conclusioni. Il nemico perfetto

Il ritorno di Soleyman

Postfazione di Lucio Caracciolo

Alberto Negri è giornalista inviato speciale del “Sole 24 Ore”, per il quale da oltre trent’anni viaggia come corrispondente di guerra in Medio Oriente, Balcani, Africa, Asia centrale. Con Il musulmano errante torna a firmare un libro come autore dopo Il turbante e la corona. Iran, trent’anni dopo (Tropea, 2009).