R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Nuove intimità

Barbara Mapelli

Scienza nuova

Maurizio Ferraris, Germano Paini

STUDI FRANCESI 185

Ida Merello

Moralité de Fortune, Maleur, Eur, Povreté, Franc Arbitre et Destinee

G. Matteo Roccati

passione/passioni

AA.VV.

Varia

AA.VV.

Social

Alberto Negri
Il musulmano erranteStoria degli alauiti e dei misteri del Medio Oriente
collana: Orizzonti geopolitici. Collana di distopie globali
anno di pubblicazione: 2017
cartaceo 128 pp

9788878855076 12,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878855076)
pdf 1.3 MB

9788878855083 4,49 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878855083)
epub 563.7 KB

9788878855090 4,49 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878855090)

Il musulmano errante racconta riti e credenze degli alauiti ripercorrendo una storia di oltre mille anni fino alla tragedia della guerra civile siriana e all’assedio di Aleppo. È una vicenda in gran parte sconosciuta e segreta perché i seguaci di questo ramo esoterico dell’islam sono stati a lungo considerati dei miscredenti dagli altri musulmani e hanno vissuto nascosti e ai margini del Medio Oriente fino all’ascesa al potere nel secolo scorso del clan degli al-Assad in Siria. È anche la storia perduta e ritrovata di Soleyman Effendi, l’iniziato alauita che nell’Ottocento rivelò i loro segreti, del percorso spirituale e umano di un musulmano errante che sconvolge tutte le credenze religiose della sua epoca, dall’islam al cristianesimo all’ebraismo. L’autore incrocia la lettura di testi antichi e ignorati, i racconti e i frammenti di una storia sotterranea, volutamente occultata ma di bruciante attualità, grazie a oltre trent’anni di ricerche e incontri sul campo mentre esplodevano i conflitti e le battaglie mediorientali, in un viaggio tra Siria, Iran, Iraq, Afghanistan, Libano, Palestina, Kurdistan, Turchia, Egitto, Nordafrica, che forse è ancora destinato a continuare.

Introduzione. Perché vai ad Aleppo?

Parte I. Alauitismo: una Storia dentro e fuori l’islam

1.Cronaca di giornate di guerra (Siria 2011-2016)
1.1 Agosto 2012: Un tè alla cittadella di Aleppo
1.2 Agosto 2016: L’ultimo chiodo della porta di Aleppo

2.Una rivolta nata mille anni fa
2.1 Palingenesi: la fine di al-Khasibi
2.2 Alauitismo tra gli sciiti: l’alleanza siro-iraniana

3.L’imam scomparso. Evoluzione dell’imam
3.1 Intrecci tra politica e religione sciita
3.2 L’islamizzazione della Persia
3.3 Un segreto di Fatima: il seminario di Qom

4.La dinastia degli al-Sadr
4.1 Lo sciismo nella Terra dei due fiumi
4.2 Muqtada al-Sadr
4.3 Come svanisce un ayatollah
4.4 La sparizione di Musa al-Sadr

5.Mezzaluna sciita in Libano e guerra siriana
5.1 Repressione turco-sunnita e pulsioni di riscossa
5.2 Alleanze strategiche nella guerra sunnita all’Iran

6.Eretici e miscredenti. Le radici del jihad e dello Stato Islamico
6.1 Verso il Califfato
6.2 Jihadismo sunnita dopo il 2001

Parte II. Guerra siriana e alauitismo

7.Ribelli siriani
7.1 Hama 1982 - Daraa 2011
7.2 Gennaio 2012. Daraa, un osservatorio privilegiato

8.Essere alauiti
8.1 Alauiti siriani usurpatori dell’indipendenza sunnita?
8.2 Gli alauiti sono davvero sciiti?
8.3 Lo stato alauita: 1922-1937
8.4 Il pastore taumaturgo
8.5 Gran muftì
8.6 Lo scandalo

9.L’esplosione delle contrapposizioni settarie
9.1 Egemonia alauita: a rischio privilegi di borghesia e clero
9.2 Musa al-Sadr soccorre al-Asad
9.3 Aleviti turchi e alauiti siriani
9.4 Come si uccidono gli ayatollah

10.Confraternite
10.1 Questioni dottrinarie
10.2 La rivoluzione iraniana e gli alauiti

11.Profeti e iniziati
11.1 Ibn Nusayr e i suoi seguaci
11.2 Husayn Hamdan al-Khasibi

12.Il segreto di Soleyman Effendi
12.1 La prima traduzione dell’Antico Testamento in arabo
12.2 Conversioni e arruolamenti
12.3 Iniziazione e consacrazione
12.4 Dubbi, abiure e conversioni
12.5 Declino e galera
12.6 Kitab, il Libro

Conclusioni. Il nemico perfetto

Il ritorno di Soleyman

Postfazione di Lucio Caracciolo

Alberto Negri è giornalista inviato speciale del “Sole 24 Ore”, per il quale da oltre trent’anni viaggia come corrispondente di guerra in Medio Oriente, Balcani, Africa, Asia centrale. Con Il musulmano errante torna a firmare un libro come autore dopo Il turbante e la corona. Iran, trent’anni dopo (Tropea, 2009).