R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Ardeth #04

Carlo Olmo

L'essere e il genere

Clotilde Leguil

Raccontare l'omofobia in Italia

Luca Trappolin, Paolo Gusmeroli

Inadatti al futuro

Ingmar Persson, Julian Savulescu

La parole de Montaigne

Jean Balsamo

La via dell'immortalità

Franco Ferrari

Social

Luca Garavaglia
Località in movimentoGovernare i sistemi locali nella società dell’informazione
collana: Sviluppo e territori
anno di pubblicazione: 2017
cartaceo 208 pp

9788878855106 16,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878855106)
pdf 838.3 KB

9788878855113 GRATIS
aggiungi al carrello (cod: 9788878855113)
epub 386 KB

9788878855120 GRATIS
aggiungi al carrello (cod: 9788878855120)

L’avvento della società dell’informazione, caratterizzata da un intenso scambio locale-globale e dall’inspessirsi di reti che consentono agli attori sociali di relazionarsi e interagire non più solo su base territoriale, ma anche nello “spazio dei flussi”, ha accelerato i processi di trasformazione della società e dell’economia in atto su scala locale, causando frammentazione e rendendo sempre più ardui i tentativi delle architetture di government prodotte dagli Stati nazionali di contenere le dinamiche locali all’interno di confini amministrativi (orizzontali e scalari) prefissati.
Questo saggio intende avviare una riflessione sui confini operativi dei sistemi locali, analizzando le nuove modalità fluide in cui si esprime il rapporto tra l’attività umana e i luoghi e i nuovi equilibri di regolazione che, spontaneamente o intenzionalmente, si stanno saldando nel territorio, al fine di individuare forme di governance che sostengano l’azione collettiva e rafforzino le identità locali messe a rischio dall’accresciuta mobilità delle persone, delle filiere e delle conoscenze.

Introduzione

1. I confini incerti dei sistemi locali
2. I processi comunitari: dalle località alle arene virtuali (e viceversa?)
3. I processi economici: dalle economie di localizzazione alle economie di diversificazione
4. I processi amministrativi e di governo: gli assetti mutevoli delle autonomie locali
5. I processi di insediamento: l’emergere di sistemi d’area vasta
6. I processi ambientali: dalla subordinazione all’affermazione
7. I sistemi locali come reti
8. Governare le località in movimento: la dimensione dello sviluppo locale

Riferimenti bibliografici

Luca Garavaglia, dottore di ricerca in Società dell’Informazione, è coordinatore del Master in Sviluppo Locale presso l’Università del Piemonte Orientale.
Ha contribuito a realizzare progetti di sviluppo e di pianificazione strategica effettuati da città (Mantova, Verona) e sistemi produttivi locali (Biella, Cuneo, Valenza), e si è in particolare dedicato allo studio e alla progettazione di sistemi di governance funzionale su scala transterritoriale e di city-region.