R&S
R&S
Login

Seguici sui nostri social

Eventi

Novità

Rivista di Estetica 76

Davide Dal Sasso, Maurizio Ferraris, Ugo Volli

LA pandeMIA in AFRICA

Angelo Ferrari, Freddie del Curatolo

Quaderni di Sociologia 83

AA.VV.

Epoche dello spirito

Massimo Campanini

L'archetipo cieco

Federico Vercellone

Il silenzio dell'amianto

Alberto Gaino

Social

Attualità Lacaniana
Attualità Lacaniana 28Contatto
n. 28/2020
anno di pubblicazione: 2020
cartaceo 288 pp

9788878859418 16,00 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878859418)
pdf 2.9 MB

9788878859425 7,99 €
aggiungi al carrello (cod: 9788878859425)

Qui si vive a uscio e bottega con persone che muoiono e con i più strazianti dolori, e non solo si finge che ciò non riguardi nessuno, ma si è anche risparmiati e protetti, affinché non si abbiano contatti e, per carità, non si veda nulla…
Thomas Mann, La montagna incantata

Dipinto da Caravaggio l’atto del toccare ha quasi sempre una carica sessuale. Anche quando due sostanze diverse (vello ed epidermide, stracci e capelli, sangue e metallo) entrano a stretto contatto l’una dell’altra, quel contatto diventa un toccarsi.
John Berger, Modi di vedere

Soleva ripetere di continuo di aver avuto tutto dalla vita, gli era rimasto nella memoria un contatto sul polso, un tocco.
Peter Handke, Pomeriggio di uno scrittore

Nulla l’uomo teme di più che essere toccato dall’ignoto. Vogliamo vedere ciò che si protende dietro di noi: vogliamo conoscerlo o almeno classificarlo. Dovunque, l’uomo evita d’essere toccato da ciò che gli è estraneo. Di notte o in qualsiasi tenebra il timore suscitato dall’essere toccati inaspettatamente può crescere fino al panico. Neppure i vestiti garantiscono sufficiente sicurezza; è talmente facile strapparli, e penetrare fino alla carne nuda, liscia, indifesa dell’aggredito.
Elias Canetti, Massa e potere

Si direbbe che alla base di tutti questi divieti ci sia una sorta di teoria che li rende necessari perché certe persone e certe cose posseggono una forza pericolosa che, quasi in virtù di un contagio, si trasmette per contatto all’oggetto, che in tal modo se ne fa carico.
Sigmund Freud, Totem e tabù

OUVERTURE

Editoriale
Monica Vacca

Le cause oscure del razzismo
Jacques-Alain Miller

Contatto

Conversazione con Alessandro Vespignani
a cura di Céline Menghi e Monica Vacca

Trasmissione per contatto – Legami di Scuola a partire dall'esperienza di Rete Lacan
Eva Bocchiola

Con-tatto. In seduta con Derrida
Fabrice Bourlez

La clausura del terrorista
Roberto Cavasola

I video in rete al tempo del Covid-19, un’invenzione comico/poetica
Laura Ceccherelli

Un sismografo per il reale. Clinica psicoanalitica della primissima infanzia
Carlo De Panfilis

Non tutto ma questo sì
Paola Francesconi

Con l’adolescente un contatto con tatto
Andrea Gravano

Il soggetto, lì dove non è. Effetti di esperienza psicoanalitica nel campo della legge
Giulia Grillo

La famiglia alla prova dell'inesistenza del rapporto sessuale. Tra Perfetti sconosciuti e Dogtooth
Giovanni Lo Castro

Il virus e l’odio
Anaëlle Lebovits-Quenehen

Dei contatti, di ciò che li manca e delle contingenze
Davide Pegoraro

Una temporanea eclissi sul discorso contemporaneo?
Nicola Purgato

Parola e silenzio nell’esperienza analitica
Bernard Seynhaeve

Psicoanalisi-Politica

Politica lacaniana, un buco che permetta di respirare
Raquel Cors Ulloa

Al lavoro dell’ossatura
Laurent Dupont

Nel nodo della formazione
Daniel Millas

Anything goes
Silvia Morrone

La parte che ci spetta
Daniel Roy

Il mio giorno da bianco
Marcus André Vieira

TESSERE

Le dimensioni del linguaggio
Vicente Palomera

Lacan con Brouwer. Note sul Seminario XIX, …o peggio
Sergio Sabbatini

INCONTRI

La scuola si-cura. Un’autoinchiesta sui corpi a scuola in tempi di Covid
CattiveMaestre

Non mi arrendo
Benedetta Cesqui Malipiero

Aprire, sfogliare, chiudere
Paola Paesano

Dance with the wolves
Filippo Vitale

INTERVISTE

La vie en rose
Intervista a Nausicaa Meyer a cura di Brigitte Laffay

La scrittura come contatto
Intervista a Philippe Vilain a cura di Francesco Paolo Alexandre Madonia

LETTURE

Conversazione poetica (quasi) impossibile, tra Autore e Melanconia
Francesca Carmignani

Una risposta ai critici del declino del padre
Marco Focchi

Considerazioni sulla “pulsione aggressiva”
Gabriele Grisolia

Una lettura ne nasconde un’altra
Françoise Monnier